OSCE: il senatore Augussori in Kirghizistan per osservazione elettorale

Roma, 30 novembre: il senatore Augussori è rientrato in Italia nella tarda serata di ieri dopo la missione di osservazione elettorale svolta nell’ambito della delegazione parlamentare OSCE, svolta in occasione delle elezioni parlamentari tenutesi domenica nel Paese asiatico. “L’osservazione elettorale svolta dalle delegazioni parlamentari OSCE serve a garantire l’esatto e trasparente svolgimento delle elezioni nei Paesi membri dell’organizzazione. In Kirghizistan sono stato fortemente colpito dall’efficienza del sistema di voto, dal controllo dell’identità effettuato in maniera digitale al sistema delle voting machine che, pochi minuti dopo la chiusura del seggio, permette di avere i dati comprensivi di schede bianche, nulle e preferenze. Il tutto viene poi confermato dal conteggio manuale. Durante il monitoraggio elettorale ho avuto il piacere di conoscere nel suo seggio di voto Tursunbek Akun, Presidente del Comitato Democrazia e Trasparenza del Paese ed in precedenza difensore civico nazionale. Queste missioni sono molto faticose ma permettono di immergersi a pieno nella cultura di Paesi ai più sconosciuti” così si è espresso il senatore Augussori.