Fondi PNRR per rigenerazione urbana, Augussori (Lega): mozione della Lega a favore dei Comuni esclusi dal bando nazionale e per rivedere i criteri di assegnazione dei fondi

Roma, 12 gennaio: “come senatori della Lega abbiamo presentato una mozione che chiede di finanziare i 541 progetti di rigenerazioni urbana ammessi al bando nazionale, realizzato con fondi del PNRR, ma rimasti esclusi dal finanziamento. Il motivo dell’esclusione? Il criterio adottato per l’assegnazione di tali contributi, basato esclusivamente sull’indice di vulnerabilità sociale e materiale (IVSM), senza alcun altro bilanciamento. Questa scelta ha di fatto favorito i Comuni del sud e sfavorito gli enti del nord. Fa riflettere in questo senso un dato: dei 1784 progetti ammessi solo il 20% è in Comuni del Nord, mentre il 54% è in territori del sud, e dei 541 progetti ammessi ma non finanziati il 92% è in Comuni del nord. La mozione presentata vuole impegnare il governo su due obiettivi: da un lato assumere tutte le iniziative di propria competenza al fine di integrare le risorse disponibili per investimenti in progetti di rigenerazione urbana con l’obiettivo di finanziare tutti i progetti ammissibili, dall’altro rivedere i criteri di riparto dei fondi, dall’altro stabilire criteri differenti rispetto all’utilizzo del solo indice di vulnerabilità sociale e materiale (IVSM) per la formazione delle graduatorie di ripartizione dei finanziamenti previsti dai bandi del PNRR, garantendo opportunità di sviluppo a tutti i comuni italiani” così si è espresso il senatore Augussori, firmatario della mozione.

TESTO DELLA MOZIONE