Fisco: Lega, da Draghi parole di buonsenso, Letta fuori dal mondo

Roma, 20 maggio – “Il Presidente Draghi ha scandito con parole di buonsenso la linea del Governo per garantire liquidità ai cittadini in questi mesi cruciali per il rilancio del Paese. Sonoramente bocciata la proposta di Letta e del Pd, che invece voleva introdurre nuove imposte come la tassa di successione. Le nostre attività hanno bisogno di sostegni per la ripartenza e supporto concreto al tessuto produttivo, come la flat tax al 15% proposta dalla Lega. Chi crede che aumentando le tasse si faccia il bene dell’Italia, vive fuori dal mondo”.Lo dichiarano in una nota i senatori della Lega componenti della commissione Affari Costituzionali: Luigi Augussori (Capogruppo), Roberto Calderoli, Ugo Grassi, Daisy Pirovano, Alessandra Riccardi.