Decreto sostegni ter, Augussori (Lega): con mio emendamento restituiti al Comune di Codogno 270.000€ destinati a efficientamento energetico e sviluppo sostenibile

Roma, 17 marzo: “Nel pomeriggio di oggi l’aula del Senato ha approvato un emendamento che integra l’articolo 13 del decreto sostegni ter, in questi giorni in fase di conversione da parte del parlamento. Con questo emendamento si restituiscono al Comune di Codogno risorse per 270.000€, assegnate all’ente con la legge di bilancio del 2019 e destinate ad opere di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile. Il vincolo per utilizzo di tali fondi, oltre alla tipologia di investimento, prevedeva che i lavori decisi dall’amministrazione fossero assegnati entro il 15 settembre 2020 e conclusi entro il 31 dicembre 2020. Il Comune di Codogno, suo malgrado epicentro della pandemia, dovendo indirizzare tutte le proprie energie al contrasto alla pandemia, non ha avuto modo di rispettare i termini previsti dalla norma, pertanto ha dovuto restituire allo Stato tali risorse. Con questo emendamento i fondi vengono restituiti al Comune di Codogno che potrà utilizzarli con i medesimi indirizzi di spesa indicati dalla legge di bilancio 2019. Un aiuto concreto per la Città di Codogno che oltre al danno della pandemia aveva ricevuto un’ingiusta beffa” così è intervenuto il senatore lodigiano Luigi Augussori, primo firmatario dell’emendamento 13.23 al decreto sostegni ter.