Amministrative, Augussori: grazie alla Lega 62 Comuni salvati dal commissariamento con quorum ridotto al 40%

Roma, 8 ottobre: “Grazie alla proposta della Lega che ha visto l’abbassamento del quorum al 40% nei Comuni sotto i 15.000 abitanti con un solo candidato Sindaco, ben 62 enti locali hanno evitato il commissariamento. Un provvedimento di buonsenso che è stato messo in pratica per la prima volta, escludendo dallo stesso quorum gli elettori iscritti all’AIRE. Si tratta di una novità provvisoriamente introdotta dal decreto legge 25/2021 e che ha portato risultati evidenti, per questo è opportuno che questo cambiamento diventi definitivo attraverso una legge approvata dal Parlamento. In Senato è stato già approvato in prima lettura il disegno di legge della Lega che renderebbe effettiva questa modifica, da me presentato dopo un ampio dialogo con decine di amministratori locali, ANCI ed ANPCI. Tale testo è tuttora arenato in Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati, in attesa di essere vagliato. Invito pertanto il Presidente Brescia ad incardinare quanto prima la discussione, al fine di poter convertire definitivamente in legge la proposta e renderla vigente in tempo utile per la prossima tornata di elezioni amministrative. Ciò perché salvare dal commissariamento i Comuni significa salvaguardare la democrazia” così si è espresso il senatore Luigi Augussori.