Senato: Codice Rosso approvato in via definitiva

Roma, 17 luglio: nel pomeriggio di oggi il Senato, con 197 sì, il Senato ha approvato in via definitiva la legge, sostenuta dal Ministro Giulia Bongiorno, denominata per sintesi Codice Rosso. ” L’approvazione di questo provvedimento è un orgoglio per il Parlamento, per la Lega e per tutti noi. – ha affermato il senatore lodigiano Luigi Augussori – Finalmente, dopo anni di parole, con questa nuova legge, si vanno a tutelare le donne e si vanno a contrastare violenza di genere, sottomissione e femminicidi Tra le novità si prevede che le donne che denuncino maltrattamenti, violenza sessuale, atti persecutori e lesioni aggravate debbano essere ascoltate dal PM entro 3 giorni dalla denuncia. Le pene per violenza sessuale, violenza in famiglia e stalking verranno aumentate. La legge prevede anche l’introduzione nel codice penale di un articolo che punisce severamente le lesioni permanenti al viso, prevedendo l’ergastolo in caso di morte della vittima. Inoltre nel Codice Rosso è previsto lo stop alle nozze sforzate e stop al revenge porn. Entrambi i fatti saranno puniti con fermezza e pene severe. Ancora una volta la Lega ha dimostrato che il tempo delle parole è finito, passando dalle parole ai fatti a tutela delle donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *