San Bassiano 2020: Augussori presente alle celebrazioni

Lodi, 20 gennaio: domenica intensa per Lodi quella di ieri. Come ogni anno infatti la città del Barbarossa si è fermata per festeggiare San Bassiano, il proprio Patrono. La città di Lodi, come di consueto, ha celebrato con eventi e cerimonie sia civili che religiose la ricorrenza. Alla presenza di autorità civili, militari e religiose si è tenuto, in mattinata, il consueto appuntamento con i discorsi di Sindaco e Vescovo nella Cripta del Duomo, Duomo dove subito dopo si è svolta la Santa Messa Solenne. Finita la Messa le autorità si sono intrattenute sotto il Broletto degustando la trippa che, come ogni anno, è stata distribuita dai volontari. Nel pomeriggio le celebrazioni sono continuate con la consegna, presso il teatro alle Vigne, delle benemerenze civiche. “La mia città, Lodi, nel giorno di San Bassiano esprime al meglio la propria bellezza e per me poter prendere parte alle celebrazioni in veste di senatore è un onore. Come sempre Lodi, grazie a volontari, Amministrazione Comunale, autorità religiose e civili e grazie a tutti coloro che partecipano alla realizzazione di questa splendida festa patronale, ha dato il meglio si sé. La trippa, le bancarelle, i filsòn, le benemerenze: la tradizione continua perchè rinunciare alla propria cultura significa attaccare, rinnegandole, le proprie origini, andando verso un insanabile declino. La festa patronale permette anche di staccarsi per un giorno dai propri impegni quotidiani e riscoprire quanto la propria comunità sia bella, piena di vita ed unita” così è intervenuto il senatore lodigiano Luigi Augussori, presente agli eventi istituzionali della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *