Salvini a Codogno, Augussori (Lega): da questa bellissima piazza si riparte

Codogno, 29 giugno: nella mattinata di ieri il segretario della Lega Matteo Salvini ha incontrato i cittadini di Codogno, la prima città ad essere investita dall’emergenza Covid. Una presenza densa di significati, primo tra tutti il cordoglio ed il ricordo per le vittime. Nell’intervento Salvini ha espresso un sentito ringraziamento a medici, infermieri, personale sanitario e amministratori del territorio che, durante tutta l’emergenza, si sono prodigati al fine di tenere testa ad una situazione mai accaduta prima e vincere insieme la guerra contro questo terribile virus. Incontrare centinaia di cittadini è stata anche l’occasione per fare il punto sul futuro e per rilanciare l’azione politica che, nei prossimi mesi, vedrà certamente la Lega protagonista, con un obiettivo fondamentale: rispondere concretamente alle esigenze di lavoratori, scolari, imprenditori, partite iva, famiglie e di tutte le persone in difficoltà a causa dell’emergenza Covid. “La presenza di Matteo qui a Codogno è un messaggio di vicinanza forte e la risposta del Lodigiano non si è fatta attendere. Tanta gente in piazza per accogliere il nostro segretario federale, tutti ovviamente con la mascherina perché questa guerra non è ancora finita, dà il senso di quanta sia la voglia di ripartire ma anche di avere risposte concrete. Oggi i cittadini di Codogno hanno lanciato un messaggio chiaro: da qui si riparte!” questo il commento del senatore Luigi Augussori presente con Salvini in piazza XX Settembre a Codogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *