Referendum, Augussori relatore in Commissione Affari Costituzionali

Roma, 6 marzo: “Dopo il via libera della Camera, abbiamo incardinato oggi in Commissione Affari Costituzionali il disegno di legge che introduce il referendum propositivo. Finalmente la politica si avvicina ancor di più ai cittadini, alle loro aspettative. Nessun attentato alla Costituzione, nessuna prevaricazione, come va gridando l’opposizione, tradendo francamente scarsissima conoscenza del provvedimento; al contrario riaffermazione della centralità del ruolo delle Camere e un nuovo patto tra governanti e governati. Confidiamo che, prima il lavoro della Commissione qui in Senato, poi le successive tre rimanenti letture parlamentari, arricchiscano il provvedimento, ne approfondiscano contenuti ed istanze per consegnare, infine, presto al Paese uno strumento di consultazione più moderno, funzionale e maggiormente calibrato sulle istanze dell’elettorato”. Lo dice il senatore della Lega Luigi Augussori, membro della Commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama che è stato nominato relatore del provvedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *