Disoccupazione al minimo dal 2012, occupazione giovanile al massimo storico

Roma, 1 luglio: Il tasso di disoccupazione a maggio è sceso al 9,9%, 0,2 punti percentuali in meno rispetto ad aprile. Lo rileva l’Istat. Si tratta del valore più basso dal febbraio del 2012. Per la prima volta da oltre sette anni il tasso di disoccupazione perde così la doppia cifra. In calo anche la disoccupazione giovanile (15-21enni) che ha toccato il 30,5%, lo 0,7% in meno rispetto ad aprile. I disoccupati scendono così a 2.580mila, 192mila in meno dell’anno precedente. Risulta invece in crescita la stima degli occupati (+67mila sul mese precedente) e il tasso di occupazione è salito al 59,0%, il valore più alto da quando sono disponibili le serie storiche, ovvero dal 1977. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *