Disabilità: fatti e non parole nei primi mesi di Governo

Roma, 13 febbraio. La Lega di Salvini lo aveva promesso: nessuno deve restare indietro. Ed ecco quanto abbiamo fatto nei primi mesi di Governo, grazie al ministro Lorenzo Fontana, per quanto riguarda le politiche a sostegno della DISABILITÀ: 

📌aumento di 100 mln del Fondo per la non autosufficienza

📌400 mln l’anno nel Fondo politiche sociali

📌assunzione di 40.000 insegnanti di sostegno

📌6 milioni per la formazione dei docenti con la lingua dei segni (LIS)

📌300 mln per alunni con disabilità sensoriali

📌raddoppiate le detrazioni fiscali sui cani guida

📌nuove detrazioni fiscali per giovani con dislessia

📌4,5 mln per la “Disability card” 

📌nuovo Fondo di 7 mln a sostegno di sordi e ipovedenti

📌5 mln per la mobilità dei disabili

📌10 mln in più per il diritto al lavoro dei disabili

📌56 mln nel fondo “Dopo di noi” rimediando ai tagli del passato

📌fondo a sostegno delle famiglie di vittime sul lavoro

📌più risorse per lo sport di persone con disabilità

📌iniziato l’iter per il “Codice delle persone con disabilità”, una sorta di testo unico del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *