Cassazione: la Lega deposita due proposte di legge di iniziativa popolare

Roma, 11 ottobre: nel pomeriggio di ieri i senatori della Lega hanno depositato, presso la Corte di Cassazione, due proposte di legge di iniziativa popolare con le quali si intende chiedere, mediante una raccolta firme che inizierà durante la manifestazione del prossimo sabato 19 ottobre in piazza del Popolo a Roma, l’abolizione dei senatori a vita e l’elezione diretta del Capo dello Stato da una parte, l’introduzione di un sistema elettorale maggioritario puro dall’altra. “Proposte di buonsenso per le quali la Lega si impegna ufficialmente. L’elezione diretta del Presidente della Repubblica e l’abolizione dei senatori a vita rappresentano due obiettivi di democrazia e partecipazione, per far sentire più vicine le istituzioni ai cittadini e per rendere più stretto il legame tra politica e cittadini. L’introduzione di un sistema maggioritario diretto invece permetterebbe al popolo di esprimersi al meglio, dando al Parlamento un’impronta netta, facendo in modo che i giochi di palazzo smettano di essere la normalità” così ha dichiarato il senatore lodigiano Luigi Augussori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *